Western Union sta testando xRapid di Ripple (XRP)
News, xrp

Western Union sta testando xRapid di Ripple (XRP)

Western Union il gigante del money trasfert sta testando i servizi di Ripple. Lo afferma in una intervista Analyze Asia, il general manager di Asia Pacific Molly Shea.

Vi Avevamo già  riportantato la notizia di come Western Union fosse in procinto di iniziare un’esplorazione della tecnologia blockchain per poi adottare le criptovalute come mezzo di pagamento. In questo post Western Union pronta ad Adottare Criptovalute come mezzo di Pagamento trovi la notizia completa.

Parlando con Analyze Asia Molly Shea ha evidenziato come la clientela di Western Union si aspetti estrema efficenza dai nuovi servizi dell’era digitale.

Inoltre ha aggiunto:

Riguardo alle criptovalute,  dobbiamo essere pronti. Dobbiamo essere pronti da una prospettiva tecnologica. Dobbiamo costantemente capire le necessita della nostra clientela e assicurarci di essere pronti a soddisfare tali esigenze .

La manager ha poi confermato che Western Union continua i test sul prodotto di Ripple xRapid che utilizza il token nativo XRP.

[ Non sai cos’e’ il token XRP? Leggi il nostro post “XRP che cos’è”] 

Shea riguardo la collaborazione con Ripple ha affermato:

Stiamo pilotando alcuni test di risoluzione con Ripple per alcuni corridoi. Lo spazio blockchain e criptovaluta si sta evolvendo rapidamente. E continuiamo a esplorare possibili applicazioni per il nostro business.

Inoltre la manager ha fatto trapelare la notizia che la società avrebbe investito in Digital Currency Group, un fondo che fornisce informazioni approfondite sul settore dello spazio blockchain e criptovaluta.

Ricordiamo che a giugno Wester Union aveva tratto delle prime conclusioni per i test effettuati con xRapid, affermando di non essere totalmente convinti che la tecnologia di Ripple potesse portare effettivamente dei risparmi. Oggi la società afferma che il campione dei vecchi test era troppo piccolo per trarre conclusioni definitive.

Ti invito a seguirci anche sulla nostra pagina  facebook  sul nostro account  twitter o sulla nostra pagina Linkedin

Leave a Comment