Kraken lancia i Futures di Criptovaluta sulla propria Piatta...
Exchange, News

Kraken lancia i Futures di Criptovaluta sulla propria Piattaforma

Kraken noto Exchange americano, molto operativo anche in Europa, ha comunicato ieri di aver acquisito la società di trading Crypto Facilities. Da quanto si apprende sarebbe l’operazione piu’ grande di sempre nel settore criptato. Crypto Facilities é una società fondata nel 2014 nel Regno Unito, registrata presso la Financial Conduct Authority (FCA).

Tutta l’operazione sarebbe diretta verso il mercato europeo. Il CEO di Kraken Jesse Powell nel commentare l’operazione ha definito la fusione come una “accelerazione massiccia” della roadmap dell’azienda per ottenere le licenze necessarie per offrire un servizio concorrenziale in Europa.

Cosa cambia sulla piattaforma Kraken?

Da quanto fa sapere la società gli utenti di Kraken potranno da ora in poi, mediante un’unica piattaforma tradare sia coppie di criptovalute, che futures . Il servizio sarà erogato esclusivamente per gli utenti Europei, in quanto attualmente negli Stati Uniti i regolamenti della SEC vietano il trading sui Futures di Criptovalute.

Attualmente Crypto Facilities offre un servizio di trading regolamentato sui futures di Bitcoin, Bitcoin Cash, XRP. Inoltre Crypto Facilities ha creato in collaborazione con CME Group, un indice per fornire dati al CME CF Bitcoin Reference Rate.

Un altro aspetto interessante per gli utenti di Kraken sarà il fatto di poter tradare futures anche nei giorni di sabato e domenica senza limitazione alcuna e senza sosta. L’apertura del mercato sette su sette e 24 ore al giorno comporta anche il fatto di evitare il rischio del cosidetto gap , che avviene, per esempio, a ripresa dei mercati azionari e del forex dopo la sosta del fine settimana. Questo è ovviamente un aspetto importante per gli addetti ai lavori. 

L’Europa apre il mercato dei Futures e degli ETP

Nonostante la regolamentazione Europea non sia ancora completa in materia di Blockchain e criptovalute (ti consiglio di leggere il nostro post Italia: Parte la Regolamentazione per la Tecnologia Blockchain) vi sono paesi come la Svizzera e il Lussemburgo che hanno avviato un loro regolamento interno. Molte aziende Fintech hanno aperto i battenti proprio in queste due nazioni.

Ricordiamo infatti che a metà novembre 2018, Amun, una start-up inglese ha lanciato il primo ETP sulla maggior borsa di scambio elvetica, la SIX Swiss Exchange. Adesso anche Kraken amplierà il suo mercato europeo diventando leader di settore nello scambio regolamentato dei futures.

Ti invito a seguirci anche sulla nostra pagina  facebook  sul nostro account  twitter o sulla nostra pagina Linkedin

Leave a Comment