Ethereum: Entro Gennaio 2019 arriva l’aggiornamento Co...
Ethereum, News

Ethereum: Entro Gennaio 2019 arriva l’aggiornamento Costantinopoli



Ethereum sta vivendo un momento difficile. Il suo prezzo e’ in continuo calo e molti sviluppatori stanno migrando su altre blockchain, per la creazione delle loro applicazioni.

Finalmente sembrano esserci buone notizie che potrebbero riportare Ethereum al centro dell’attenzione della comunita’.

Gli sviluppatori  di Ethereum si sono accordati su quando lanciare un hard fork molto atteso. Gli sviluppatori hanno programmato che l’aggiornamento chiamato Costantinopoli dovrebbe avvenire al blocco 7.080.000. Secondo i dati sull’Ethercan , il blocco dovrebbe  coincidere all’incirca  con il 16 gennaio 2019.

Costantinopoli portera’ miglioramenti tecnici, che  sono in gran parte progettati per ottimizzare l’efficienza della rete e modificare la politica sui premi minerari di Ethereum.

Costantinopoli incorporerà cinque importanti proposte di miglioramento di Ethereum .

Il co-fondatore Vitalik Buterin ha scritto l’aggiornamento EIP 1014 per facilitare la soluzione di scaling anticipata della rete.

EIP 145 introdurrà lo spostamento bit a bit nativo, riducendo i costi associati alla gestione di contratti intelligenti e accelerando i tempi di elaborazione per gli stessi.

Ricordiamo in particolare quando fu rilasciato CryptoKitties, il popolare gioco basato su rete Ethereum, che la rete si intaso’ a causa di un sovraccarico di richieste.

Da qui uscirono allo scoperto tutti i problemi di Ethereum!

 

 

Scalabilita’

La scalabilità è stata un problema per Ethereum e per gli sviluppatori intenti a creare applicazioni decentralizzate mainstream, piu’ comunemente conosciute come dApp.

Ethereum deve essere in grado  di offrire un ambiente ottimale agli sviluppatori, se vuole continuare ad essere la principale piattaforma di sviluppo per le applicazioni decentralizzate.

Il rischio e’ che la concorrenza ormai agguerrita potrebbe prendere il sopravvento .

Justin Sun, CEO di Tron ha pochi giorni fa confermato l’istituzione di un fondo di 100 milioni di dollari (Tron Arcade) al fine di convincere gli sviluppatori a passare sulla piattaforma Tron.

Changpeng Zhao, CEO del popolare exchange Binance ha definito lo sviluppo di Ethereum molto lento, prediligendo  nuovi strumenti come Komodo e Tendermint che sono progettati per contratti intelligenti più specializzati.

Stiamo davvero arrivando al tracollo di Ethereum?.

Intanto il prezzo di ETH continua vertioginosamente la sua discesa. Al momento della scrittura ETH quota $ 95,56 con un incremento del 6,99% (fonte CoinMarketCup)

Ti invito a seguirci anche sulla nostra pagina  facebook  o sul nostro account  twitter

Leave a Comment