Nasce W3BCLOUD Partnership tra ConsenSys (ETH) e AMD
Ethereum, News

Nasce W3BCLOUD Partnership tra ConsenSys (ETH) e AMD



Nonostante un 2018 in cui il mercato delle Criptovalute ha segnato il passo, il mondo delle Start-Up del settore blockchain ha continuato a sviluppare tecnologia e idee innovative. La notizia di questi giorni riguardo ConsenSys conferma che il settore è in crescita e coinvolge sempre piu’ colossi dell’informatica e della tecnologia.

Partnership Commerciale ConsenSys – AMD

Il consorzio di sviluppo blockchain di EthereumConsenSys con sede a Manhattan, New York, ha annunciato venerdì mediante un comunicato stampa di aver creato una partneship commerciale con il gigante americano dei semiconduttori AMD e con Halo Holdings ( società di investimenti tecnologici) con sede ad Abu Dhabi.

Mediante questo accordo, ConsenSys e AMD intendono sviluppare soluzioni di “data center ottimizzate” per carichi di lavoro e processi legati alla blockchain. Da questa collaborazione nascerà W3BCLOUD, ovvero Web 3.0 Blockchain Cloud.


Da quanto emerge dal comunicato stampa W3BCLOUD si concentrerà sulla creazione di soluzioni per i governi e le società.

ConsenSys ovviamente si occuperà della parte tecnica relativa alla blockchain, mentre AMD fornirà hardware, assistenza e la sua esperienza nel settore. Per quanto concerne Halo Holdings, non è stato specificato quale ruolo avrà, ma molto probabilmente si ritiene possa finanziare l’intero progetto.

Il fondatore di ConsenSys, Joseph Lubin in merito all’operazione si è così espresso:

Rafforzare le blockchain con la “tecnologia d’avanguardia” di AMD spingerà questa rivoluzionaria innovazione al centro della scena in tutto il mondo.

Joerg Roskowetz di AMD, ha affermato che W3BCLOUD ha gli occhi puntati su un crescente interesse governativo per l’identità intelligente, i data center aziendali e il monitoraggio degli ID di salute, le licenze e i servizi di gestione della supply chain.

Ti invito a seguirci anche sulla nostra pagina  facebook  sul nostro account  twitter o sulla nostra pagina Linkedin


Leave a Comment